venerdì, ottobre 27, 2006

Egalite' - Governo(3)

Speravo davvero che qualcosa si muovesse questa volta. Pensavo: un significato lo dovra' pur avere il fatto che a sedere sugli scranni piu' alti delle nostre Istituzioni ci siano persone che appartengono o sono appartenute a precise posizioni politiche, con delle idee (ideali?) ben precise e con un senso della moralita', della legalita' e dell'uguaglianza perfettamente definiti. Mi sbagliavo. Le notizie che arrivano purtroppo indicano cifre e dati non equivocabili e fanno pensare....al peggio! Un esempio? Santoro ieri sera ad Anno Zero butta li' - e non casualmente - due cifre: -3 miliardi di euro alla Sanita' (n.d.r. -1,4% delle risorse destinate al personale sanitario rispetto al 2004); +4,5 miliardi di euro in tre anni per aumento delle spese militari (n.d.r. il 2% del P.I.L. viene gia' utilizzato per spese militari, circa 25 miliardi di euro!). Ma e' corretta la definizione di governo di centro-sinistra? Siamo sicuri di questo? Per fortuna una boccata di aria fresca arriva dalla rete (ma guarda!). E' l'intervista a Daniele Luttazzi pubblicata su Dagospia il 4 ottobre scorso. Luttazzi per me e' uno dei due comici televisivi "desaparecidos" piu' svegli, intelligenti e colti di questa disgraziata epoca. L'altro e' senza ombra di dubbio Corrado Guzzanti. Leggetela quell'intervista perche' in poche frasi Daniele Luttazzi tratteggia la situazione politico-nazional-televisiva con una efficacia ed una chiarezza degna dei migliori giornalisti anglosassoni. Illuminanti poi i suoi pareri su alcune "vacche sacre" della comicita' made in Italy. Quando i neuroni sono bene assemblati e lavorano al meglio si vede....

;-) LV&P - Aigor

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

Aigor's BloG (Igor? No, Aigor!)
"Dei barbari afferrano questo cane, che supera tanto l'uomo in amicizia; lo inchiodano su una tavola, e lo sezionano vivo... Rispondimi, meccanicista, la natura ha forse sistemato tutte le molle del sentimento in quest'animale perche' non senta?" (Voltaire)
Ciao Rex!