martedì, maggio 13, 2008

3 volte scusa



Io Fazio proprio non riesco a capirlo. Invita Roberto Saviano (autore di Gomorra), Gino Strada, Antonio Albanese, che a riguardarselo su YouTube nei panni di Cetto La Qualunque inveisce senza pieta' con battute terribili sulla politica mafiosa (in particolare quella "delle liberta'") di questi ultimi 15 anni e non fa una piega. Con Travaglio invece scatta qualcosa. Deve essere successo come anni fa quando tento' di invitare Daniele Luttazzi, che intelligentemente rifiuto'. Come uno jedi percepisce un disturbo nella forza, anche Fazio percepisce una specie di disturbo nel quieto vivere della stampa audiovisiva italiana, tanto da doversi dissociare prima "scherzosamente" durante l'intervista con Travaglio, poi serissimamente -con aggiunta di reprimenda- nella puntata successiva (alla faccia del fair play...). Lo posso capire. Tiene famiglia come quasi tutti gli italiani "veri". Ma c'era proprio bisogno di chiedere scusa tre volte? E perche' proprio tre volte? Che figurina di cacca...Thumbs down mr. Fazio, thumbs down e thumbs down!!!

LV&P :/ - Aigor

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

Aigor's BloG (Igor? No, Aigor!)
"Dei barbari afferrano questo cane, che supera tanto l'uomo in amicizia; lo inchiodano su una tavola, e lo sezionano vivo... Rispondimi, meccanicista, la natura ha forse sistemato tutte le molle del sentimento in quest'animale perche' non senta?" (Voltaire)
Ciao Rex!